CHEESECAKE ALLA ZUCCA

CHEESECAKE ALLA ZUCCA

L’idea mi frullava nella testa già da diverso tempo, lo ammetto, eppure tra una ricetta da consegnare ed una già programmata finivo sempre per rimandare questa buonissima cheesecake alla zucca! Poi per fortuna è arrivato il Friendsgiving (sì, avete letto bene) e quale occasione migliore per prepararla? Il Friendsgiving è la rivisitazione del Thanksgiving ideata da alcuni miei amici in occasione di una cena che si tiene ogni anno proprio sotto data e in cui ci si diletta insieme ai fornelli con i più disparati piatti della tradizione americana.

CHEESECAKE ALLA ZUCCA

Quest’anno, finalmente, ho potuto partecipare anche io ed ho subito pensato ad un dolce che si addicesse al mood della serata e che rispettasse la stagionalità. Ecco dunque la mia cheesecake cotta alla zucca al profumo di cannella: cremosa e delicata, preparata con ingredienti sani e leggeri e senza glutine. La base, infatti, è di sole mandorle che conferiscono al dolce un aroma intenso e piacevole. Il risultato è davvero sorprendente: pochi ingredienti per un dolce unico ed originale pur nella sua estrema semplicità! Che fate, lo provate anche voi?


CHEESECAKE ALLA ZUCCA

Difficoltà: facile

INGREDIENTI (per uno stampo tondo di 20cm)

  • 250 g di farina di mandorle
  • 50 g di olio di cocco
  • 50 g di miele
  • 350 g di ricotta
  • 100 g di Philadelphia
  • 100 g di zucchero (oppure 80 g di miele)
  • un uovo
  • 250 g di zucca cruda (al netto degli scarti)
  • cannella qb
  • panna da montare qb

PROCEDIMENTO

Iniziate dal preparare la zucca: una volta sbucciata e fatta a pezzetti, chiudetela bene in un cartoccio di alluminio e cuocetela in forno a 200° per 35/40 minuti e una volta sfornata lasciatela raffreddare completamente. Per la base della cheesecake, unite in una ciotola la farina di mandorle con l’olio di cocco (o burro) sciolto e il miele e mischiate con un cucchiaio per amalgamare il tutto. Prendete uno stampo e rivestitelo sia sul fondo che ai lati con della carta forno e poi versateci dentro la base preparata livellandola e compattandola bene con le mani (andrà bene spostarla anche un po’ sui lati). Mettete in freezer a rassodare e proseguite.

Versate adesso in una terrina la ricotta e il Philadelphia assieme allo zucchero (o al miele) e mescolate bene con una frusta a mano per farlo sciogliere ed ottenere una crema liscia e senza grumi. Unite anche l’uovo e mescolate ancora. Prelevatene 3 cucchiai circa dal totale e riponetela in una ciotolina a parte: ci servirà per la decorazione. Nel frattempo frullate la zucca con un minipimer assieme alla cannella e poi aggiungete la purea così ottenuta alla crema di ricotta. Mescolate bene e versate il composto nello stampo. Prendete ora la crema tenuta da parte, versatela a cucchiaiate sparse sulla superficie e con uno stuzzicadenti create dei vortici per sfumarla con quella arancione alla zucca. Infornate la cheesecake in forno statico già caldo a 180° per 40 minuti circa. Sfornate, lasciate raffreddare completamente e poi sformate. Prima di servire, decorate con ciuffi di panna montata e una spolverata di cannella.

CHEESECAKE ALLA ZUCCA

NOTE

  • Al posto della base di mandorle, potete prepararne una classica di biscotti come qui.
  • La torta si conserva in frigo chiusa in un portatorte. Prima di servirla, è consigliabile tirarla fuori dal frigo per farla acclimatare.
  • La zucca che sono solita usare quando preparo i dolci è la zucca butternut/violina.

Se provate una mia ricetta e pubblicate una foto su Instagram, ricordate di taggarmi (@saraguida5) o di usare l’hashtag #perAmore_ciboinviaggio.
Sarò felicissima di vedere quello che avrete preparato!

Sara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...