KANELBULLAR BRIOCHE ALLA CANNELLA

KANELBULLAR (BRIOCHE SVEDESI ALLA CANNELLA)

Avete mai sentito parlare dei Kanelbullar? Sono delle deliziose brioche svedesi aromatizzate al cardamomo con farcia di crema al burro e cannella. Solo a sentirne parlare viene voglia di addentarle, lo so, e in effetti sono davvero irresistibili! Una volta provate non si riesce a smettere di mangiarle, per non parlare del profumo paradisiaco che sprigionano mentre cuociono in forno!

KANELBULLAR BRIOCHE ALLA CANNELLA

Non saranno il dolce più leggero del mondo, dobbiamo ammetterlo, ma una volta ogni tanto si può cedere alla tentazione e poi le ricette della tradizione secondo me non devono essere snaturate: son perfette così, ed è giusto gustarle nella loro versione originale! Questa che vi lascio oggi è una chicca estrapolata dal libro Scandikitchen – Fika & Hygge di Brontë Aurell e vi assicuro che è da provare almeno una volta nella vita! Morbidissimi nodini alla cannella che si sciolgono in bocca… semplicemente troppo buoni! Sono perfetti a tutte le ore e non solo durante le feste, dalla colazione alla merenda o fika, come la chiamano in Svezia, la tradizionale pausa caffè accompagnata da un dolcetto. Insomma, vi è venuta voglia di provarli oppure no?


KANELBULLAR
(BRIOCHE SVEDESI ALLA CANNELLA)

INGREDIENTI

Per l’impasto:

  • 12 g di lievito di birra fresco
  • 250 ml di latte intero
  • 80 g di burro fuso
  • 40 g di zucchero bianco
  • 400 g di farina (metà tipo 0 e metà manitoba)
  • un cucchiaino di cardamomo in polvere
  • mezzo cucchiaino di sale
  • un uovo sbattuto

Per la farcia:

  • 80 g di burro a temperatura ambiente/pomata
  • un cucchiaino di farina
  • un cucchiaino abbondante di cannella in polvere
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia Bourbon (o una bustina di vanillina)
  • 70 g di zucchero bianco
  • sciroppo d’acero q.b.
  • granella di zucchero q.b.

PROCEDIMENTO

Per iniziare, fate fondere il burro e lasciatelo intiepidire. Ora ricavate i semi di cardamomo dai baccelli: basterà schiacciarli per farli fuoriuscire, poi metteteli in un mortaio e pestateli fino ad ottenere una sorta di polvere grossolana (un cucc.no circa) che mescolerete in una ciotola con le farine e il sale. Mettete da parte. Fate intiepidire il latte, poi scioglieteci dentro il lievito di birra sbriciolato e lasciatelo riposare una decina di minuti.

kanelbullar_00521

Successivamente aggiungete lo zucchero al latte e mescolate bene per farlo sciogliere. Versate il composto nella ciotola della planetaria e aggiungete anche il burro fuso. Iniziate a mescolare con la frusta a foglia a velocità media e poi aggiungete la farina poco alla volta (aggiungetene dell’altra quando la precedente sarà stata assorbita). Quando avrete terminato con la farina, aggiungete metà dell’uovo sbattuto e continuate ad impastare fino a quando l’impasto non si avviluppa attorno alla foglia. A quel punto inserite il gancio e chiudete l’incordatura: dovrete ottenere un impasto molto morbido ma che non resta appiccicato sulle mani. Frenate in ogni caso il desiderio di aggiungere altra farina mentre impastate altrimenti le brioche risulteranno dure. Trasferite ora il panetto sul piano di lavoro e fate pochi giri di pieghe slap e fold per  compattarlo, pirlate e riponete in una ciotola leggermente infarinata coperta con pellicola per alimenti. Fate lievitare l’impasto fino a quando non triplica di volume (ci vorrà più o meno tempo a seconda della temperatura ambiente, in inverno due orette circa) e nel frattempo preparate la farcia: prendete il burro a pomata (o tenuto fuori frigo dalla sera prima) e mescolatelo con tutti gli altri ingredienti con una spatola fino ad ottenere una crema ben amalgamata (se l’operazione dovesse risultare difficile, mettete in microonde a 750w per poco meno di 10 secondi e poi mescolate ancora: il burro si ammorbidirà a sufficienza senza sciogliersi facilitandovi il lavoro).

Terminata la lievitazione, sgonfiate l’impasto con le mani su un piano leggermente infarinato e stendetelo con un mattarello fino a ricavare un rettangolo non troppo sottile (è importante che non lo sia altrimenti le strisce di pasta si sfalderanno durante la formatura!). Ricoprite la supeficie con la crema al burro e cannella, poi piegate la pasta a 3 dal lato lungo come in questa foto. Spianate leggermente il rettangolo ottenuto con il mattarello e poi con una rotella per pizza tagliate tante strisce verticali larghe circa 2,5 cm circa ciascuna. A questo punto prendete una striscia alla volta e, tenendola ferma ad un estremo, allungatela un po’ e poi torcetela delicatamente ad elica. Realizzate infine il nodino come in questo video avendo cura di riporre il capo sotto la base per evitare che in cottura si apra. Posizionate i nodini sulla teglia coperta con carta forno (con queste dosi potrebbero servire due teglie) abbastanza distanti tra loro e metteteli a lievitare in forno spento per un’altra mezzoretta. Infine spennellateli con il restante uovo sbattuto tenuto da parte e infornate in forno statico già caldo a 200° per 13/15 minuti circa (monitorateli costantemente, dovranno diventare dorati senza bruciare). Sfornate e spennellate i kanelbullar con lo sciroppo d’acero, cospargete con la granella di zucchero e poi coprite subito con un canovaccio umido per evitare che secchino. Fate intiepidire così per una quindicina di minuti e poi servite.

KANELBULLAR BRIOCHE ALLA CANNELLA

NOTE

  • Se preferite lievitazioni più lunghe, dimezzate la dose di lievito e lasciate lievitare per il doppio del tempo.
  • Sconsiglio di omettere il cardamomo perché il dolce risulterebbe davvero diverso ed incompleto.
  • Le brioche si conservano bene per un paio di giorni ben sigillate in una busta di plastica per alimenti. Se dovessero indurirsi un po’, basterà un breve passaggio in microonde per farle tornare come appena sfornate.
  • Potete preparare queste brioche anche con ripieno di confettura o nocciolata.

Se provate una mia ricetta e pubblicate una foto su Instagram, ricordate di taggarmi (@saraguida5) o di usare l’hashtag #perAmore_ciboinviaggio.
Sarò felicissima di vedere quello che avrete preparato!

Sara

2 pensieri su “KANELBULLAR (BRIOCHE SVEDESI ALLA CANNELLA)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...