MUMMIE DI ZUCCA

MUMMIE DI ZUCCA

Halloween è alle porte e, cosa fai, non lo prepari un dolcetto veloce e sfizioso? Io ho pensato a qualcosa di simpatico perché, a dir la verità, il tema dell’orrido non mi ha mai affascinata più di tanto…

MUMMIE DI ZUCCA

Questa che vi lascio oggi, più che una ricetta, è un suggerimento per gustare la zucca in maniera diversa e un’idea originale per “vestirla” a tema creando con soli due ingredienti delle mummiette con le quali stupire i vostri amici durante le cene e le feste di Halloween.

Basteranno una zucca lunga, un rotolo di sfoglia, un tagliabiscotti e qualche accorgimento per renderle gustose e carine e al resto ci penserà il vostro forno. Vi suggerisco di non usare una zucca tonda (a meno che non sia molto grande), perché in tal caso non riuscireste a ricavare dei dischi da coppare con il tagliabiscotti a causa della presenza dei semi al centro. Nelle zucche dal collo lungo, invece, questo problema non sussiste perché i semi si trovano nella parte inferiore.

MUMMIE DI ZUCCA

Vi consiglio di realizzare queste mummie anche salate! Basta usare del pepe in grani per gli occhi e un misto di spezie per insaporire la sfoglia prima di infornare… sentirete che bontà!

Cosa ci fate ancora qui? Correte a prepararle! Vi assicuro che mummie così buone non si erano mai viste…!


MUMMIE DI ZUCCA

Difficoltà: facile

INGREDIENTI (per 12 pezzi ca.)

  • Una zucca violina o zucca gialla lunga (1,3 kg ca. di cui userete solo il collo)
  • ¾ di rotolo di pasta sfoglia
  • Zucchero di canna q.b.
  • Cannella q.b.
  • Gocce di cioccolato q.b.

PROCEDIMENTO

Ricavate dal collo della zucca quanti più dischi possibile aventi tutti lo stesso spessore (o quasi). Ricavate da ogni disco un omino usando uno stampino per biscotti (potete usarne anche uno tondo: con l’aiuto della sfoglia otterrete in ogni caso l’effetto mummia).

A questo punto stendete il rotolo di sfoglia e tagliatelo a strisce sottili con le quali ricoprirete gli omini di zucca: non seguite uno schema preciso e comportatevi come se si trattasse di bende. Per ultimare, posizionate le mummie su una leccarda ricoperta da carta forno, usate le gocce di cioccolato per ricreare gli occhi e cospargete con poca cannella e con dello zucchero di canna.

Infornate in forno statico già caldo a 200° per 25 minuti circa o comunque fino a doratura della sfoglia. Sfornate e gustate le mummie ancora tiepide.

IMG_6881.jpg

NOTE

  • Per la versione salata usate del pepe in grani per gli occhi e un mix di spezie per cospargere le mummie prima di infornarle.

Se provate una mia ricetta e pubblicate una foto su Instagram, ricordate di taggarmi (@saraguida5) o di usare l’hashtag #perAmore_ciboinviaggio.
Sarò felicissima di vedere quello che avrete preparato!

Sara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...