ROTOLO ALLA MARMELLATA

ROTOLO ALLA MARMELLATA E CREMA AL LATTE

Lo conoscete il Rotolo farcito, vero? Chi non si è sporcato i baffi addentandone una fetta alla Nutella? Mi pare quasi di vedervi mentre sghignazzate dietro lo schermo… Oggi però ve ne propongo una versione più fresca e leggera, molto primaverile! Appena ho trovato la marmellata alle albicocche Zuegg nella Degustabox ho subito capito come l’avrei utilizzata…

Le merendine alla frutta sono sempre state le mie preferite, ma con  il tempo ho capito che quelle confezionate non facevano per me. Troppi conservanti e un retrogusto alcolico che copriva ogni sapore! La pasta biscotto, soffice e profumata, è una validissima alternativa per una merenda fatta in casa sana e genuina e, diciamocelo, anche molto più buona di quelle che si trovano al supermercato. Il segreto, come sempre, è scegliere ingredienti di prima qualità: uova e latte freschissimi e una marmellata leggera senza zuccheri aggiunti!

ROTOLO ALLA MARMELLATA

E la crema al latte? Delicata, vellutata, candida… una vera nuvola. Si prepara senza uova ed è molto versatile, perfetta per farcire torte e pasticcini di ogni tipo. Ha un sapore neutro e si abbina divinamente a qualsiasi tipo di frutta smorzandone la nota acidula. Diventerà il vostro asso nella manica anche per preparare golosi dolci al cucchiaio intervallandola a sfoglie croccanti o biscotti… a patto che non finisca prima! Parola di golosa…


ROTOLO ALLA MARMELLATA E CREMA AL LATTE

Difficoltà: facile

INGREDIENTI 

Per la pasta biscotto:

  • 5 uova a temperatura ambiente
  • 130 gr di zucchero (90 + 40)
  • Una bustina di vanillina
  • 100 gr di farina 00

Per la crema al latte:

  • 400 gr di latte intero
  • 70 gr di zucchero
  • un cucchiaino di miele
  • i semi di un baccello di vaniglia
  • 45 gr di maizena
  • 250 ml di panna fresca liquida

Per la farcia:

  • un vasetto di marmellata (per me Zuegg leggera)

PROCEDIMENTO

Iniziate a preparare la pasta biscotto: separate i tuorli dagli albumi e montate i tuorli con 90 gr di zucchero e la vanillina per 8/10 minuti circa finché non diventeranno molto chiari e avranno raggiunto una consistenza cremosa. Montate poi anche gli albumi a neve e aggiungete lo zucchero restante (40 gr) solo quando si sarà formata la schiumina. Non montateli troppo perché si potrebbero creare grumi nell’impasto finale. A questo punto, unite a più riprese gli albumi montati al composto di tuorli realizzando dei movimenti delicati dal basso verso l’altro con una spatola. Quando i due composti si saranno amalgamati per bene, aggiungete (senza smontare l’impasto) anche la farina setacciata in più riprese e inglobatela con la stessa tecnica fino a quando non viene assorbita completamente. Versate l’impasto su una leccarda coperta da carta forno e livellate ricoprendo l’intera superficie. Infornate in forno statico già caldo per 6/7 minuti a 220°. Appena sfornata, spolverizzate la superficie della pasta biscotto con zucchero semolato che attirerà l’umidità impedendole di seccare, e quindi permettendole di restare elastica, e copritela bene (senza rimuovere la carta forno sottostante) con la pellicola trasparente. Lasciatela raffreddare completamente a temperatura ambiente.

Passate ora alla crema al latte: mettete in un pentolino sul fuoco il latte insieme ai semini del baccello di vaniglia e al miele. Nel frattempo mischiate in una ciotola lo zucchero assieme alla maizena ben setacciata. Quando il latte avrà sfiorato il bollore, aggiungetelo a più riprese agli ingredienti secchi mescolando bene con una frusta per evitare grumi. Poi riversate tutto il contenuto nel pentolino e rimettete sul fuoco mescolando costantemente con una frusta a mano fino a quando non si addensa. Spostate tutta la crema in una ciotola fredda di freezer e mescolate energicamente di tanto in tanto per farla raffreddare. Mettete da parte. Prendete ora la panna, anche questa ben fredda, e montatela a neve. Quando la crema si sarà raffreddata, aggiungeteci la panna con una spatola realizzando movimenti delicati dal basso verso l’alto. Se la crema, prima di aggiungere la panna, dovesse risultare grumosa, passatela al setaccio.

ROTOLO ALLA MARMELLATA

Prendete la pasta biscotto ormai fredda, toglieteci la pellicola e spalmateci sopra uno strato omogeneo di confettura e poi fate lo stesso con la crema al latte, livellandola. Ora arrotolate delicatamente a partire dal lato corto staccando man mano la carta forno. Avvolgete il rotolo così formato nella pellicola e chiudete bene le estremità. Mettete in frigo a rassodare un’oretta. Dopo eliminate la pellicola e decoratelo con dello zucchero a velo.

NOTE

  • Per la pasta biscotto al cacao, usate 20 gr di cacao amaro in polvere nell’impasto e riducete a 80 gr la quantità di farina.
  • Il rotolo si conserva in frigo per tre giorni circa.
  • Variando la quantità di panna, otterrete una crema al latte più o meno compatta/liquida.
  • Potete provarlo con altre farce, come crema di nocciole/Nutella, crema pasticcera (ricetta qui) e frutta fresca, lemon curd, panna, camy cream (ricetta qui), crema al mascarpone (ricetta qui)…
  • Per ricevere la Degustabox a 9,99 euro invece che 15,99, usate il mio codice sconto SARAU-7381 oppure effettuate l’acquisto direttamente da questo link https://www.degustabox.com/it/registrati/ref/SARAU-7381.

 

Se provate una mia ricetta e pubblicate una foto su Instagram, ricordate di taggarmi (@saraguida5) o di usare l’hashtag #perAmore_ciboinviaggio.
Sarò felicissima di vedere quello che avrete preparato!

Sara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...