PLUMCAKE SALATO FAVE E PECORINO

PLUMCAKE SALATO FAVE E PECORINO

Ma io dico, avrei mai potuto lasciarvi senza una proposta con le fave proprio ora che sono di stagione? Assolutamente no! E infatti oggi sono finite in uno sfiziosissimo plumcake salato al profumo di basilico arricchito dal pecorino che, si sa, con le fave ci sta benissimo!

PLUMCAKE SALATO FAVE E PECORINO

Ma voi lo sapete che le fave sono ricchissime di proprietà? Oltre a contenere ferro e vitamina B1, aiutano ad abbassare il colesterolo e a prevenire il diabete grazie all’elevata quantità di fibre. Insomma, buone e pure sane! Sul pecorino invece non pronunciamoci, ma da qualche parte bisognerà pur sgarrare… o no?! In ogni caso, non siamo qui a contare le calorie, quindi fiocco ai grembiuli e via di plumcake! È troppo buono e morbido grazie allo yogurt greco nell’impasto… una fetta tira l’altra! E se proprio le fave non vi piacciono, preparatelo con ciò che avete in frigo: è sempre buonissimo!


PLUMCAKE SALATO FAVE E PECORINO

Difficoltà: facile

INGREDIENTI 

  • 200 gr di farina tipo 1
  • 100 gr di farina 0
  • 3 uova
  • 120 gr di yogurt greco
  • 40 gr di olio di semi
  • 90 gr di latte
  • 30 gr di pecorino/parmigiano grattugiato
  • una bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 150 gr di fave sgusciate
  • 130 gr di pecorino a pasta morbida
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • basilico fresco q.b.

PROCEDIMENTO

Iniziate dal preparare il ripieno: fate appassire per qualche minuto le fave con un filo d’olio, un po’ di sale e pepe e del basilico fresco spezzettato. Poi mettete da parte e fate intiepidire. Nel frattempo tagliate il pecorino a cubetti.

In una ciotola mescolate bene tutti gli ingredienti liquidi (yogurt, uova, latte e olio). A parte, fate lo stesso con quelli secchie e poi uniteli a quelli liquidi e mixate bene con una spatola o un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo (che risulterà abbastanza compatto e appiccicoso). Versate nell’impasto le fave e il pecorino preparati precedentemente e mischiate ancora.

Foderate uno stampo da plumcake con carta forno bagnata e ben strizzata e versateci dentro il composto. Infornate in forno ventilato già caldo a 200° per 35 minuti e poi altri 15/20 minuti in forno statico a 180°. Fate sempre la prova stecchino perché i tempi dipendono dalla grandezza dello stampo e quindi dallo spessore del plumcake. Sfornate quando lo stecchino viene fuori asciutto, lasciate raffreddare e poi sformate.

PLUMCAKE SALATO FAVE E PECORINO

NOTE

  • Se non avete la farina 0 e quella di tipo 1, usate direttamente 300 gr di farina 00.
  • Questa base è perfetta per essere personalizzata con i vostri ingredienti preferiti.
  • Il plumcake si conserva morbido a temperatura ambiente avvolto in un foglio di alluminio.

 

Se provate una mia ricetta e pubblicate una foto su Instagram, ricordate di taggarmi (@saraguida5) o di usare l’hashtag #perAmore_ciboinviaggio.
Sarò felicissima di vedere quello che avrete preparato!

Sara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...