APPLE & BLACKBERRY PIE - TORTA DI MORE E MELE

APPLE & BLACKBERRY PIE

Chi mi conosce lo sa: ad ogni periodo dell’anno corrisponde un ingrediente di stagione al quale proprio non posso rinunciare. Per me novembre è sinonimo di mele e, che ci vogliate credere o no, almeno un dolce a settimana che le contenga devo sfornarlo! Questa volta però non sono le mele a farla da padrone, ma le more! E sapete perché? Perché adoro il contrasto dolce-acidulo che solo i frutti rossi in abbinamento ad altri più zuccherini sanno regalare, ancor più se esaltati dalla nota aromatica delle spezie.

La mia apple & blackberry pie al profumo di cannella ha proprio il sapore dell’autunno: avvolta da un guscio di friabile pasta brisé rigorosamente homemade, è un’autentica coccola in questi primi giorni di freddo ed insieme ad una buona tazza di tè non può che scaldare il cuore. E non voglio sentir dire che non avete voglia di mettere le mani in pasta, perché questa brisé è davvero facilissima da preparare e dalla riuscita assicurata. Ve lo prometto!

APPLE & BLACKBERRY PIE - TORTA DI MORE E MELE

Però voi vi starete chiedendo: le more a novembre? Ebbene sì perché anche questa volta, come sempre quando si tratta di ingredienti freschi e di prima scelta, mi sono affidata agli amici di bofrost* per preparare un dolce coi fiocchi. Con bofrost* infatti, grazie all’ampia offerta di frutta e verdura surgelata, è possibile gustare in ogni periodo dell’anno tantissimi prodotti come fossero appena colti. Sì, perché grazie al metodo della surgelazione rapida bofrost* garantisce per ogni singolo alimento sapore e proprietà nutritive inalterati. Insomma, gusto e qualità a portata di clic! E per fugare ogni dubbio, vi dirò che anche in fase di trasporto la catena del freddo viene severamente rispettata, per offrire non solo un’eccellente selezione di prodotti ma anche un servizio tra i migliori sul mercato. Che dite, una sbirciatina al loro catalogo ci sta tutta… no? Ce n’è davvero per tutti i gusti, parola mia!


APPLE & BLACKBERRY PIE
(torta di mele e more)

Difficoltà: facile

INGREDIENTI (per uno stampo tondo di 28 cm ca.)

Per la brisé:

  • 400 g di farina 00
  • 250 g di burro freddo
  • un pizzico di sale
  • 6 cucchiai di acqua ghiacciata
  • un cucchiaio di aceto bianco

Per il ripieno:

  • 500 g di more fresche o surgelate (per me bofrost*)
  • una mela e mezza
  • un cucchiaio di zucchero di canna integrale
  • un cucchiaino di cannella

Per la superficie:

  • latte intero q.b.
  • zucchero di canna q.b.

PROCEDIMENTO

Per preparare la brisé unite in un mixer la farina assieme al sale e al burro freddo tagliato a tocchetti. Azionatelo fino ad ottenere un composto sabbioso. A questo punto unite l’acqua ghiacciata (io l’ho messa un po’ prima in freezer) e mixate ancora. Infine aggiungete l’aceto e ripetete l’operazione. Trasferite tutto il composto ancora sbriciolato in una ciotola capiente ed iniziate ad impastare con le mani: noterete che inizierà subito a compattarsi. Continuate fino ad ottenere una palla omogenea, poi appiattitela leggermente e avvolgetela nella pellicola per alimenti. Trasferitela in frigo e fate riposare per 20/30 minuti. Trascorso il tempo necessario, dividete il panetto in due parti (una leggermente più grande dell’altra). Imburrate ora uno stampo alto da crostata e ricopritelo con la parte più grande che avrete precedentemente tirato con un matterello fino ad uno spessore di 3 mm circa e poi mettete nuovamente in frigo. Nel frattempo stendete anche il secondo disco di brisé e trasferitelo anch’esso in frigo appoggiato su una leccarda.

Per il ripieno, versate in una padella antiaderente le more assieme alle mele tagliate a tocchetti non troppo grandi, uniteci anche lo zucchero e la cannella e fate appassire leggermente a fuoco moderato. Prima che la frutta si disfi, trasferitela nello stampo precedentemente rivestito di brisé creando una piccola montagnetta al centro, copritela con il secondo disco e sigillate bene i bordi. Spennellate ora la superficie con del latte e spolverate con poco zucchero di canna, infine praticate con un coltello i classici tagli da apple pie e infornate in forno statico già caldo a 200° nel ripiano più basso per 35 minuti circa o comunque fino a doratura. Una volta cotta, sfornate e fate intiepidire. Cospargete con poco zucchero a velo e servite con del gelato alla vaniglia.

APPLE & BLACKBERRY PIE - TORTA DI MORE E MELE

NOTE

  • Potete anche optare per una versione tutta alle more, aumentando la dose a 800 g circa.
  • Io l’ho servita con del gelato alla vaniglia, ma può andar bene anche della panna semimontata o la crema inglese.
  • Questa torta è buonissima sia tiepida che fredda perché il guscio di brisé resta comunque friabile.

Se provate una mia ricetta e pubblicate una foto su Instagram, ricordate di taggarmi (@saraguida5) o di usare l’hashtag #perAmore_ciboinviaggio.
Sarò felicissima di vedere quello che avrete preparato!

Sara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...