LEMON CURD FACILE E VELOCE

LEMON CURD FACILE E VELOCE

Avete mai assaggiato il lemon curd? E avete mai provato a prepararlo in casa? Niente di più semplice, ve lo posso garantire! Non è di certo una crema light, ma ci sono preparazioni in pasticceria che proprio non possono esserlo, o che comunque sarebbe un affronto stravolgere (almeno per me). Ecco… il lemon curd è una di quelle, ma devo ammettere che è talmente delizioso che gli si perdona tutto…! Anche il burro, che io non amo particolarmente.

Il lemon curd altro non è che una crema al limone dalla texture vellutata e dalla consistenza simile a quella di una crema spalmabile… ma alla frutta! Ora che ho trovato il modo di prepararlo in poche mosse e senza bagnomaria non posso che raccomandarlo perché è perfetto da spalmare sul pane, nello yogurt o per farcire torte, crostate, dolci senza cottura o per arricchire originali dolci al cucchiaio (e infatti sta per arrivarne uno…). Più versatile di così proprio non si può! Dunque fate un bel carico di limoni buoni che io vi aspetto in cucina…

LEMON CURD FACILE E VELOCE


LEMON CURD

Difficoltà: facile

INGREDIENTI (per 400 ml circa)

  • 12 g di scorza di limone bio grattugiata (2 limoni medi ca.)
  • 75 g di succo di limone filtrato
  • 100 g di burro
  • 180 g di zucchero semolato
  • 3 uova medie (50 g l’una ca.) + 1 tuorlo

PROCEDIMENTO

Mettete lo zucchero e la scorza in un mixer e azionatelo per renderlo il più fine possibile. Aggiungete poi anche il succo di limone e le uova più il tuorlo leggermente sbattute e mixate ancora. Quando avrete ottenuto un composto liscio ed omogeneo, trasferitelo in un pentolino dal fondo spesso, mettete sul fuoco a fiamma media e portate a bollore mescolando. Quando compariranno le bolle, trasferitelo in un boccale e aggiungete anche il burro fuso. Frullate con un mini pimer per amalgamare il tutto, coprite con pellicola a contatto e mettete in frigo a rassodare e raffreddare.

Dopo qualche ora di riposo e quando sarà ben freddo, il vostro lemon curd fatto in casa è pronto da gustare. Noterete che la consistenza sarà più densa e la texture vellutata. Conservatelo in un vasetto ben chiuso in frigorifero per una decina di giorni al massimo.

NOTE

  • Il lemon curd non è solo buono sulle fette biscottate, su una fetta di pane tostata o nello yogurt… liberate la vostra fantasia per farcire torte, tartellette, cheesecake, crostate o per preparare golosi dolci al cucchiaio! Trovate qui la ricetta della frolla perfetta da abbinare al lemon curd.

 

Se provate una mia ricetta e pubblicate una foto su Instagram, ricordate di taggarmi (@saraguida5) o di usare l’hashtag #perAmore_ciboinviaggio.
Sarò felicissima di vedere quello che avrete preparato!

Sara

6 pensieri su “LEMON CURD FACILE E VELOCE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...